BOLLINO BLU

  • Che cosa è il Bollino Blu?

    Ai sensi della Direttiva 7 luglio 1998 del Ministro dei Lavori Pubblici il bollino è un contrassegno di colore blu che si applica al parabrezza della macchina, rilasciato ai fini dell’ attestazione dei limiti delle emissioni inquinanti degli autoveicoli, è valido su tutto il territorio nazionale.(Deve essere sempre accompagnato da apposita certificazione relativa alle analisi).
  • Che cosa rappresenta?

    Attesta che l’ autoveicolo ha superato con esito positivo il controllo dei gas di scarico, e che quindi è in regola con le normative sul regolamento delle emissioni inquinanti.
  • Per quanto è valido?

    La validità temporale della certificazione delle emissioni dei gas di scarico è articolata in:
    - 6 mesi per gli autoveicoli immatricolati prima del 1988;
    - 12 mesi per gli autoveicoli immatricolati a partire dal 1º gennaio 1988 fino al 30 giugno 2004.
    Alla luce di quanto previsto dalla L.R. 30 giugno 2006 n. 12, i veicoli a motore immatricolati a partire dal 1 luglio 2004, di proprietà di persone, imprese o enti aventi residenza o sede legale nella Regione del Veneto sono assoggettati alla Direttiva del Ministero dei Lavori Pubblici 7 luglio 1998, contestualmente alla prima revisione prevista. La documentazione che attesta il rispetto dei limiti delle emissioni inquinanti ha validità per non più di 12 mesi, decorrenti dalla data di rilascio della stessa.
  • Dove rivolgersi per il controllo?

    Ai fini del rilascio del bollino blu possono effettuare l’ attività di controllo delle emissioni inquinanti degli autoveicoli ai sensi della Direttiva 7.7.1998 del Ministero dei Lavori Pubblici (art. 6), i seguenti soggetti:
    - l’ Ufficio Periferico Dipartimento Trasporti Terrestri (ex M.C.T.C.);
    - le autofficine iscritte nell’ apposito elenco Registro delle Imprese presso le C.C.I.A.A. secondo le disposizioni della Legge 122/92, nelle Sezioni Meccanica e Motoristica, o Elettrauto appositamente autorizzate dall’ Amministrazione competente; consultabili nell’ elenco delle autofficine autorizzate
    - le imprese o consorzi o società consortili previsti dall’ art. 80 comma 8 del D.Lgs. 3 aprile 1992, n.285 (N.C.S.)
  • Quanto Costa?

    Il costo del controllo ai fini del rilascio del bollino blu comprende le prestazioni di seguito indicate:
    - Analisi dei gas;
    - Rilascio del Bollino Blu;
    - Rilascio della certificazione relativa all’ analisi (stampata dell’ esito tecnico), con timbro e firma dell’ operatore che riporterà almeno la data del controllo, la targa o registrazione dei dati conoscitivi dell’ autoveicolo ed i valori delle emissioni inquinanti rilevate, nonchè i risultati ottenuti con la prova successiva nel caso di superamento dei parametri consentiti nella precedente verifica;
    - Gestione ed archiviazione della seconda e terza copia dei certificati emessi;
    Costo relativo al complesso delle prestazioni previste per autoveicolo con singola alimentazione Euro 13,00 (IVA inclusa);
    Costo relativo al complesso delle prestazioni previste per autoveicolo con doppia alimentazione Euro 18,00 (IVA inclusa);
    Costo relativo al complesso delle prestazioni previste per autoveicolo in sede di revisione con esito positivo Euro 2,00 (IVA inclusa).